venerdì 18 gennaio 2008

Finalmente sbloccato l' 1.1.2 OOTB via software

...ma a che prezzo ?


Stà girando nel WEB la notizia che sia possibile sbloccare l'iPhone 1.1.2 OOTB via software, ma non è propriamente esatto ! In realtà è stato trovato un sistema per sbloccare l' iPhone via software solamente previo apertura del telefono e saldatura della pista A17 su polo positivo ( vedi foto sottostante ). E' un' operazione che ho subito collaudato, e devo dire che funziona alla perfezione ! ma a che prezzo ? non credo che ci sia alcun tecnico specializzato in grado di eseguire una saldatura del genere che non chieda meno di 100€ ( Naturalmente, oltre alla saldatura, esiste tutta una serie di operazioni sw da eseguire ). Secondo me la speranza è che questa sia solo l'inizio di una soluzione software al 100%.




37 commenti:

Fabietto ha detto...

Ciao Simone
per cominciare complimenti anche se so che sarai stufo di sentirli..
Io ho sbloccato iphone 1.1.2 e sono in attesa di sim freer..essendo in grado di fare la saldatura...cosa mi serve altro via sw?esiste gia una procedura?
grazie.

Pietro ha detto...

Egr. Simone
Avrei bisogno della scocca posteriore ed della cornice anteriore dell' iphone ( il mio caro cagnaccio l' ha sotterrati entrambi) potresti indicarmi dove posso reperire questi ricambi?
Grazie anticipato

Anonimo ha detto...

Considerando che l'1.1.3 è in giro da poco più di 72 ore, aver tirato fuori il secpack dal firmware è già un ottimo risultato... Tempo 2/3 giorni e uno sblocco puro software sarà reso disponibile
:-)

iSimone ha detto...

Per Fabietto

Esiste, ma devi avere a disposizione il vecchio iPhone, quello con bootloader 3.9, ma a quello ci penso io.... Per domani spero di riuscire a pubblicarla :)

iSimone ha detto...

Per Pietro

Li trovi su www.iFixit.com oppure se aspetti fine mese te li vendo io ad un prezzo più conveniente :)

iSimone ha detto...

Per anonimo

Non la farei così facile, ma se fosse... Magari ! :)

badcash ha detto...

in realtà questa soluzione è una soluzione hardware, poi c'è anche una parte software da eseguire ma diciamo che il problema maggiore al momento è la saldatura...

Anonimo ha detto...

Ho trovato una vecchia sim omnitel 32 kb, se non ricordo male dicevi che questa era clonabile come alternativa alla Stealth o no?

Maux ha detto...

Ciao Isimone... Lo Sò che non ne puoi più di questi complimenti ma te lo devo dire... Sei Un Grande... questa idea di sbloccare l'iphone 1.1.2. OOTB via saldatura mi sembra troppo complicata e pericolosa... invece volevo sapere una cosa... quando saranno ri-disponibili sul sito di PayPal le Synap Sym perchè me ne servirebbe una...
se vuoi mi puoi scrivere un e-mail a gcarollo@hotmail.it sennò anche quà nei commenti... ok?
grazie mille

Anonimo ha detto...

Ciao Simone, ieri mi hanno portato un iphone fresco fresco da Hong Kong. L'iphone è arriato sbloccato con versione firmware 1.1.2 il mio amico senza saperlo l'ha attaccato il pc e l'ha aggiornato alla 1.1.3.
In breve il telefono non va più, e anche dopo aver ripristinato il firmware 1.1.2 fatto il jailbrack ecc ecc il telefono e sbloccato ma appena vado ad inserire la sim mi dice "SIM NON VALIDA questo iphone deve essere utilizzato con una scheda sim abilitata"
Anche con la mia turbo sim non va!!! è come se non leggesse nessuna sim!
Ho da dare una brutta notizia il firmware è il 04_03_13_G

Non so cosa fare! Consigli?

tommy00 ha detto...

ciao simone volevo sapere se era pronta la guida per 1.1.2 otb con il testpoint grazie

gianni.roxi ha detto...

simo cosa ne pensi?

E’ appena apparsa sul forum hackint0sh.org la notizia che la versione 1.1.2 dell’iPhone OTB (out of box) adesso si può sbloccare facendo un downgrade del bootloader, quindi senza dover ricorrere a stealthsim o turbosim.
Naturalmente se non sapete dove mettere le mani, non lo fate!

Ecco il post originale:

First of all, HUGE thanks to TA_Mobile and IMTH for getting us the secpack from 1.1.3 Also, thanks to psp_sully for giving me a 1.1.2 OTB phone to play with. Without them there would be no unlock, and no blog post.
YOU VERY WELL MAY BRICK YOUR PHONE WITH THIS. Be careful. I have done it sucessfully on two phones, and have never bricked an iPhone in my life.
So lets get down to business. It is a hardware method to downgrade the bootloader, and I am assuming you are familiar with the old hardware method, so I won’t repeat steps. You need to have a 1.1.2 4.6 phone for this to work. If you upgraded to 1.1.3, have fun waiting for 1.1.4!

First download this pack, you will need these files. This includes the NEW secpack, a new ieraser, a new testcode.bb, and a new iunlocker.

1. Copy all the files to a directory on your phone. It is imperative you do not shut off the phone after ieraser, or you cannot restore wifi, since the only fls which works on 4.6 is 1.1.3

2. Run ienew. This is ieraser, and it erases your 1.1.2 firmware to allow the testpoint to work.

3. Find an old 3.9 nor dump and create a file called “nor” with the first 0×20000 bytes of the old nor dump. This is the 3.9 bootloader.

4. Copy “nor” into the folder and run iunew. This is iunlocker and runs just like the old one. You will need the A17 testpoint on before running this. See Step 3 for info on this testpoint.

5. The bootloader is now 3.9!!! Run bbupdater or restore phone with the AnySimmable firmware of your choice.

6. Run AnySim and, as usual, enjoy your unlocked iPhone.

PS. Thanks again to TA_Mobile and IMTH. The secpack was the only obstacle to the unlock. And thanks to the girl who pressed the return button while I held the testpoint :)

Anonimo ha detto...

questa la avevo letta pure io ma io la vorrei fatta da uno di noi in italiano che descriva pasopasso cosa fare

michele ha detto...

Ciao I-simone, hai un email dove contattarti?

Anonimo ha detto...

ciao simone ho una stealthsim ma non riesco a sboccare come faccio grazie.giovann

Enrico ha detto...

Ciao Simone sono Enrico, fra pochi giorni mi arriveranno due iphone dall'america. Ti volevo chiedere come faccio a capire che tipi di firmware saranno (1.1.2 ootb o 1.1.3) e se è possibile in futuro fare i successivi aggiornamenti con la SynapSYM.01 o se ci saranno cmq dei problemi come l'aggiornamento via software? Grazie.

LORD ha detto...

Ciao Simone mi dici che ne pensi?

http://iphonejtag.blogspot.com/2008/01/112-otb-unlocked.html

Ciao

luca ha detto...

Forse qui trovo risposte ai problemi con il mio iPhone !
vi spiego... e ti spiego caro iSimone ho un iphone 1.1.2 con sim stelch inizialmente tutto ok dopo qualche giorno ho incominciato ad aver problemi cioè, chiamate sia in entrata che in uscita risultano solo con numero nascosto nonostante io abbia messo Id visibile successivamente... collegamento in edg ha incominciato una mattina precisamente stamane a nn funzionare e adesso l'iphone mi dice nessuna sim quindi
cosa sarà? il tutto è generato dalla Stelch che non funziona più?
e come maiiiii ???
aiutatemi vi pregoooooooooooooooooo

luca ha detto...

la Stealth ha ripreso a funzionare ma il problema del collegamento EDGE continua a persistere stessa cosa per le chiamate sia in entrata che uscita sconosciute -
Aiutoooooooooooo

Giova! ha detto...

Ciao Simone,

avrei bisogno di un informazione velocissima se possibile.
Ho un Iphone nativo 1.1.2 sbloccato e funzionante con relativa Stealth. Funziona tutto bene tranne a volte se spengo il telefono o uso la funzione per disattivare Edge invece di riprendere il segnale, mi dice nessuna sim. Devo togliere e reinserire la sim perchè funzioni.
Da cosa può dipendere? C'è una soluzione?

Grazie mille.

Anonimo ha detto...

Ciao Simone,volevo chiederti quando era previsto l'arrivo delle synapsym..così posso sbloccare del tutto il mio Iphone!!Grazie.

Lollo ha detto...

Ciao Simone,
Complimenti per il blog.
Volevo farti una domanda, se compro l'iphone adesso dagli USA con che Firmware mi arriva??
è possibile sbloccarlo e renderlo completamente funzionante con le varie stealthsim, synapsim ecc.
Che mi consigli? Grazie a presto

Anonimo ha detto...

attenzione
il metodo consigliato con sblocco hw non prevede nessun tipo di saldatura ma comunque è molto complicato in primo luogo aprire il vostro telefono senza danneggiarlo esteticamente se non addirittura distruggerlo nelle parti più piccole.
Ribadisco che non prevede una saldatura e chiunque è in grado di farlo seguendo le istruzioni più che dettagliate che trovate qui.
http://www.hackthatphone.com/112/iphone_hardware_unlock_112_1.html
ATTENZIONE!!!
Ciò che andrete a fare è un downgrade del bootloader, in modo tale da poter poi fare anche funzionare i vari aggiornamenti firmware senza perdere la parte telefonica.
Per ora esiste solo questo metodo HW ma credo che lo sblocco per il bootloader software sia dietro l'angolo...rimane sempre l'opzione stealth sim.

Gigi romano ha detto...

buona sera ragazzi,
la mia domanda è molto semplice...
ma se compro adesso un iphone dall'inghilterra lo sblocco con le procedure descritte in questo sito senza problemi??

presty78 ha detto...

Ehm.......scusate. Io sto per andare in Inghilterra e vorrei acquistare l'iPhone, però ho appena appreso che da Marzo probabilmente ci sarà un nuovo iPhone, più piccolo e con nuove funzioni. Qc1 ha qualche info in più a tal proposito.

faustolen ha detto...

per gigi romano:
io ho comprato l'iphone in inghilterra 2 settimane fa e l'unico procedimento che mi ha permesso di sbloccarlo è stato quelle di iSimone....è molto dettagliato e chiaro.
vai tranquillo

Matteo ha detto...

Ciao ho provato a chiamarti ma evidentemente non potevi rispondere, volevo sapere quando pensi di spedire le synapsim? visto che l'ho ordinata ai primi di gennaio

Gigi romano ha detto...

Grazie fautolen!!!!

Ric57 ha detto...

Un saluto a tutti ed uno a Simone, spulciando il web ci sono voci sempre più insistenti (e quindi forse credibili) circa l'imminenza di uno sblocco software per 1.1.3 che nella realtà risulterebbe essere meno ostico di quello dell'1.1.2 contrariamente a quanto preconizzato, cui seguirebbe la possibilità di uno sblocco completamente software anche nella parte modem. Staremo a vedere!! Certo la mia Stealth dopo una ventina di giorni di onesto funzionamento ha iniziato a segnare il passo: di colpo mi dice "nessuna SIM installata" e per lo più basta spegnere e riaccendere, ma talora bisogna farlo due o anche 3 volte!!
Ric

Anonimo ha detto...

UNLOCK BOOT 4.2
Seguito video su hakint0sh con molta attenzione. Si è vero è stata molto dura, circa 4 ore di lavoro e diverse gocce di sudore ma alla fine.......UNLOCK 1.1.2 BOOT 4.2
per l'apertura del telefono utilizzate le schede plastificate che vi danno ai supermercati a mo di tessera.... Buon lavoro e buona fortuna. UUUNNNLLLOOOCCCCKKK
Besossss da Roma

matteo ha detto...

Uscito il jailbrack dell' 1.1.3 (http://www.hackint0sh.org/forum/showthread.php?t=25004)!!!
Che si arrivi anche all'unlock sw per 1.1.2 ?? MAGARI attendiamo fiduciosi...

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi,
volevo lasciare un commento sulla mia esperienza con Stealth SIM. Ho un iPhone 1.1.2 otb. Ho comprato da poco una Stealth SIM, con la sim TIM sembra funzionare, anche se spesso mi da "No SIM" e devo quindi riavviare l'iphone. Con Vodafone non riconosce proprio la scheda. Mi sono informato presso il rivenditoe della stealth e mi e' stato consigliato di richiedere una sim di ultima generazione. Francamente, non credo funzionera'. Qualcosa di utile ne e' venuta pero' fuori. Pare che non tutte le sim siano compatibili con stealth. Qui un link dove vedere quali sim vanno bene e quali sicuramente no!! Ciao Gianluca
http://www.iphoneunlockin.de/images/stories/simchips.jpg

oofhy ha detto...

le ultime notizie lasciano intravedere un pó di luce sulla possibilità di poter usare le vecchie carte anche con la ver.1.1.3,molte infatti sono state testate con successo......a questo punto un pó di culo non guasterebbe proprio.

Giampy ha detto...

Come contributo al gruppo nonche' come sostegno a Simone per la sua guida che potrebbe trovarci ulteriori TRICKS da inserire.
La procedura concettualmente e' piuttosto semplice, basta avere diverse ore di tempo per aprire l'iPhone senza danneggiare il case e distogliersi dai momenti di particolare agitazione (che comunque non mancano durante la stessa):

I Files e le terminologie tecniche le potete ricercare nei vari forum che trattano l'argomento (ad es. Hackint0sh.org), ce ne sono a bizeffe. La seguente e' una 'linea guida' quindi vi consiglio di documentarvi affinche' sia del tutto chiaro cio' che state andando a fare.

* Preparate l'iPhone 1.1.2 OTB Jailbreakandolo (su questo non mi dilungo per ovvii motivi), in breve :
1) Downgrade del firmware alla 1.1.1
2) Jailbreak dell'1.1.1
3) Installer -> OkToPrep (preparazione al Jailbreak 1.1.2)
4) Upgrade alla 1.1.2 (e NON Restore, altrimenti seccate il lavoro dell'OkToPrep)
5) Jailbreak per 1.1.2 tramite applicativo Java (Jailbreak.jar/windows.bat)

Ora siete in Vers. 1.1.2 Jaibreakato

* Preparazione iPhone 1.1.2 Jaikreakato
1) Installate : Installer -> BSD Subsystem
2) Installate : Installer -> Open SSH
3) DI VITALE IMPORTANZA,Installate : Installer -> MobileTerminal
4) Attraverso WinSCP/Putty o qualsiasi altro client che preferite copiate i files per l'HW hack (il contenuto dello zip che contiene ienew,iunew,secpack,testcode.bb ed anche una parte del file NOR del BL3.9 che trovate sempre in giro ovunque,vedi riferimento all'inizio) nella /usr/bin dell'iPhone. Assegnate i permessi 755 a 'ienew' ed 'iunew'
5) Aprite l'iPhone (e' ORO il consiglio di chi ha postato prima di me : usate le carte plastificate per aprirlo, in questo modo limitate di parecchio la possibilita' di danneggiare il case), non inserite l'angolo della carta per l'apertura dei lati lunghi del telefono (il metallo del case ve lo taglia immediatamente e vi resta dentro), bensi inserite tutto il lato (lungo o corto che preferite) della carta e fate una buona forza per farla scorrere, e' plastica non danneggia il case. Nella peggiore delle ipotesi a meno che non abbiate ridotto a poltiglia il case, assendo di alluminio e' comunque rimodellabile senza troppe preoccupazioni. Trovate sempre in giro guide e video su come aprire l'iPhone.
6) Togliere la copertura della schermatura di massa, sono solo delle clip ai bordi che con la stessa scheda plastificata possono essere sollevate un lato per volta. Arriverete alla beneamata zona HW su cui operare.
7) La pista molto piccola incute un po di terrore, ma con un po di autostima e semplici operazioni ... je se la fa !! Utilizzate un corpo 'graffiante' io vi consiglio un taglierino, MA NON DI TAGLIO, ossia NON USATELO COME SE VOLESTE TAGLIARE LA PROTEZIONE...cosi' tagliate la pista e le cose si complicano senza per altro giungere all'obiettivo! Usate il taglierino con la lama PERPENDICOLARMENTE alla pista per 'graffiare' MOLTO, MA MOLTO DELICATAMENTE. Poggiate la sua punta sulla pista protetta e, senza fare alcuna pressione verso il basso, muovetelo lungo la pista utilizzando quindi il lato della punta della lama per graffiare delicatamente e non la punta per tagliare. Ripetete la procedura dallo stesso punto per 3/4 volte e comincerete ad intravedere il luccichio della pista. Se utilizzate una lente di ingrandimento per verificare i 'graffi' sulla pista, non guasta, personalmente con un po di attenzione ne ho fatto a meno. Quando si e' scoperta una superficie sufficiente a poggiarci sopra un ago e ad assicurarci un contatto elettrico ottimale farmatevi. Spostatevi ora a fare qualche piccolo graffio anche sulla saldatura del componente SMD (l'altra estremita' del testpoint da cortocircuitare) poca roba, giusto per rimuovere un po di ossido della saldatura. Ora buttate via il taglierino, non serve piu'.
8) Anziche' procedere alla complicata saldatura dei 2 punti, dal momento che il testpoint serve solo per un piccolissimo lasso di tempo, vi consiglio di crearvi uno strumento (o accrocco se preferite) composto da 2 aghi/spilli ed un filo che li collega elettricamente. Nastrate bene con del nastro isolante le teste degli aghi in modo da non avere il contatto diretto delle dita con essi quando li andrete ad utilizzare.

* Downgrade del Bootloader
Potete agire sia via Putty collegati al vs iPhone che via MobileTerminal direttamene dal vostro iPhone, come preferite.
1) Con il testpoint scollegato (quindi senza che sia ancora stato fatto nulla) impartite in Putty/MobileTerminal tutto di fila (il '-w' e' attaccato nel caso in cui il blog lo separasse) :
launchctl unload -w /System/Library/LaunchDaemons/com.apple.CommCenter.plist
(riporto la parte di destra che potrebbe essere tagliata dal blog)
.../LaunchDaemons/com.apple.CommCenter.plist
questo ferma il CommCenter e libera la baseband
cd /usr/bin
ci spostiamo nella directory in cui abbiamo depositato precedentemente TUTTI i files necessari (verificate BENE che ci siano tutti prima del prossimo comando : ienew, iunew, testcode.bb, secpack e NOR, e che 'ienew' e 'iunew' abbiano attributi 755)
ienew
Tremate un po e' normale...questo comando rasa e cancella la vs baseband !!!

2) Possono esserci 2 tipi di situazioni ora :
a) Coloro che si vedono un esito pari a 'Hopefully the main flash was erased, wait for the next step...' sono i piu' fortunati e possono procedere oltre allo step 3).
b) Coloro che per piu' di qualche minuto si vedono brickato l'iPhone senza risposte al comando o vedono perdere la wi-fi con conseguente disconnessione dal client del PC, ovviamente, sono i meno fortunati, ma come dice Liga : Niente paura ! (Se avete installato il MobileTerminal, altrimenti siete un po fenomeni visto che nella premessa era quasi OBBLIGATORIA la sua installazione! In questo caso dovete rollarvi un bel po di post downgradando fino alla 1.0.2 nella speranza di recuperare la Baseband)
Per i meno fortunati del caso con il Mobileterminal (come nel mio caso) : riavviate l'iPhone (sempreche' non l'abbia gia fatto automaticamente lui) ed aprite il MobileTerminal, ri-impartite il launchctl...blabla di cui sopra, cd /usr/bin/, riprovate anche nuovamente l'ienew per sicurezza nel caso in cui il crash fosse avvenuto prima della cancellazione della baseband e seguite al punto 3).

3) A baseband rasata (e mani piuttosto sudate dalla tensione) viene la parte piu' simpatica, lanciare la scrittura del bootloader 3.9 con il testpoint chiuso, cortocircuitato. Quindi, apritevi l'orologio del PC per avere un riferimento temporale ed ad orario tondo con i secondi lanciate :
sleep 60; iunew
Questo comando attende 60 secondi (o quanti ne preferite se cambiate il valore) prima di lanciare l'iunew che a sua volta verifica prima la presenza del testpoint e poi carica il nuovo (nuovo si fa per dire perche' e' il 3.9) bootloader.
Dunque nei 60 secondi di tempo girate il telefono (per coloro che stanno utilizzando il MobileTerminal) prendendolo esclusivamente di lato, evitando quindi di toccare il touch per impartire pressioni involontarie di tasti, prendete il vs arnese da punto-croce, alias lo strumento ad aghi e filo costruito in precedenza, e puntatelo come ben sapete a chiusura del testpoint, tenetelo saldamente fisso sui punti di contatto. Affinche' il testpoint venga rilevato e' necessario un secondo, max 2, ma noi per precauzione teniamo puntato il testpoint per 5 secondi oltre i 60 (o quanti ne avete configurati); in questo l'orologio davanti vi e' utile per comprendere quando e' trascorso il tempo necessario.
2 Consigli :
- MAI MENO DEL TEMPO CONFIGURATO MI RACCOMANDO, meglio un secondo in piu' che uno in meno. Se lo sleep e' di 60 secondi, mai scanciare il testpoint e/o tentennare a 59 secondi potrebbero esserci problemi relativi a segnalazioni spurie sul testpoint che invece deve essere rigorosamente chiuso (o comunque rigorosamente aperto nel caso di un mancato contatto). Ragion per cui per sicurezza noi ci prendiamo 5 ulteriori secondi di margine ;-)
- Se a pochi secondi dal timeout siamo ancora li con le mani volanti sul testpoint, vi consiglio di toglierle e lasciare che l'iunew agisca senza trovare il testpoint chiuso, questo non fa alcun danno. Mentre ripeto : il danno potreste farlo se durante la sua esecuzione ci sono momenti in cui tocca e momenti in cui non tocca : O APERTO O CHIUSO !

Trascorso tale tempo, presunti 60+5 secondi, togliamo il ns strumento e controlliamo l'esito del Terminal (Putty o MobileTerminal).
Nel caso in cui il risultato e' : 'Please connect the testpoint', beh parla da se...occorre fare piu' pratica con la chiusura del testpoint oppure prendersi qualche secondo in piu' per effettuare la manovra piu' comodamente.
Se invece si arriva a : 'TESTPOINT WORKS: 55', ci siamo ripagati della nostra sudata, in questo caso premete un qualsiasi tasto (ad es. x) sul Putty/MobileTerminal e poi il tasto invio. Dopo diversi secondi iniziera' il download del BL3.9 che termina con : 'if it worked, enjoy your unlocked iPhone!!!'

Volendo possiamo riattivare il CommCenter (non indispensabile) con :
launchctl load -w /System/Library/LaunchDaemons/com.apple.CommCenter.plist
Ossia come sopra ma con 'load' al posto di 'unload'.

Perfetto, ora abbiamo il fantomatico BL3.9 nel ns iPhone, peccato che senza baseband e' utile come fermacarte oltreche come iPod. E' necessario fare un restore (e NON upgrade) alla 1.1.2. Per farlo e' necessario porre in DFU Mode l'iPhone, in questa fase puo' accadere che il telefono non entri in DFU Mode attraverso le pressioni dei dovuti tasti (Home+Power), ho trovato (santo google ... ric: dfu.zip iPhone) un comodo programma a riga di comando che senza troppe esitazione ed in 1 secondo ha portato in DFU il mio iPhone.
Bene ora potete procedere al restore (e NON upgrade) della 1.1.2 (poiche' il restore alla 1.1.1 fallisce inesorabilmente), al termine del quale abbiamo il nostro telefono 1.1.2 completamente bloccato e non jailbreakato, ma con BL3.9 :-))), quindi potete tranquillamente effettuare la procedura di Downgrade alla 1.1.1, jailbreak/attivazione, OkToPrep, Upgrade alla 1.1.2, jailbreak 1.1.2 e bene bene : AnySim 1.2.1u !
MI RACCOMANDO (come ben spiega Simone) ... AnySim in FlightMode : ON e propria SIM inserita nel telefono.


A vostro rischio e pericolo e nella speranza che vi sia utile.
Chi risica non rosica, poi ... fate vobis.

PS:Il vantaggio di questo tipo di sblocco risiede nel fatto che il BL viene portato alla traviata versione 3.9, in questo modo e' possibile giocare con le varie versioni di firm e ripristinarle senza particolari complicazioni poiche' tali procedure per 1.1.2 BL3.9 sono tutte belle che verificate e funzionanti.


------------------------------------------
iPhone 1.1.2 OTB BL3.9 (ex4.6) HW Unlocked

LUKAS ha detto...

Ciao.
Una domanda semplice semplice...
Il mio OTB 1.1.2 aggiornato erroneamente via itunes alla 1.1.3 ora si ritrova una bella baseband 04.03.13_G che in combinata con il mio BL 4.6 è letale...
In pratica dopo il downgrade, jailbreak, ecc ecc ora mi ritrovo un costoso ipod touch... con firmware 1.1.2 recuperato e sbloccato...MA baseband 04.03.13_G.
Ti premetto che sono un discreto smanettone, e le ho provate davvero tutte, ma la parte telefonica non si sblocca, OVVIAMENTE, nemmeno con le stealth.
Fatta questa (lunga) premessa, secondo te facendo un downgrade HARDWARE del bootloader alla 3.9 sarà poi possibile ripsistinare la baseband come ho visto in giro in qualche blog?
So che tecnicamente è possibile downgradare la baseband se il BL è nativo 3.9, ma flashando e downgradando cn questo metodo hardware un 4.6 secondo te può funzionare???
Grazie !!!

vito ha detto...

Ciao Simone,
in attesa di ordinarti una sym appena disponibile......
Io ho downgradato a 1.1, jailbreakato, ma non riesco a riapgradarlo a 1.2 (ho seguito la procedura alla lettera, 3 volte). Non solo, ma invece di 8GB mi vede solo 300MB. Che devo fare?

Anonimo ha detto...

X Vito

installa bsd subsystem; opens ssh e term-vt100.
avvia il terminale e digita:
cd /private/var/root
mv Media Media_sym
mv Mediaold Media
riavvia e dovrebbe andare

Se ti da errore con l'ultimo comando non fa niente, dovrebbe andare lo stesso..